Il Gruppo

Il Gruppo Folkloristico "Giuseppe Moffa", da più di quaranta anni ormai, ripropone le tradizioni della propria terra, valorizzando in modo particolare il patrimonio canoro e coreografico giunto fino ai nostri giorni grazie all'opera dei soci fondatori ed alla ricerca condotta incessantemente dai componenti.
Attivo fin dalla metà del secolo XIX e sciolto solo durante i periodi bellici, il Gruppo Folcloristico di Riccia, nato senza alcun scopo di lucro, veniva rifondato definitivamente nel 1972 prendendo il nome da un illustre cittadino riccese vissuto tra il XIX e il XX secolo, l'avv. Giuseppe Moffa.
Questi, cultore di musica e tradizioni popolari, ha lasciato un vasto patrimonio canoro.
Composto da circa 50 elementi, il Gruppo “Giuseppe Moffa” è impegnato in una continua attività di ricerca e conservazione della cultura popolare riccese e molisana.

gruppo1

Presente ad innumerevoli manifestazioni sia in Italia che all'estero, ha riscosso particolare successo alla Rassegna del Folclore "Tritone d'oro", concorso di Musica Popolare durante il quale “U balle du rannarinne”, il Ballo del Granturco, è stato premiato con il 2° posto assoluto; al Festival Internazionale di Trento nel 1976.
Le altre manifestazioni di rilievo sono state: in Sicilia nel 1979; a Cunardo, provincia di Varese, nel 1985, nel 1999, nel 2004 e nel 2009; in Svizzera nel 1981 e 1987; a Parma nel 1989; a Milano nel 1990; a Caggiano (SA) nel 1992; a Bergamo nel 1993; a Montreal e Toronto in Canada nel 1994; ed ancora a Terni nel 1998; a Velletri e Sabaudia al Festival Internazionale del Folclore ed in  Sicilia nel 2000; a UdineBaraggiano (PT)Teramo 29° Coppa Interamnia nel 2001 e nel 2002 a Chialamberto (TO), Ollolai (NU), San Giorgio del Sannio (BN); all'UFI Fest ad Avola, Sicilia nel luglio del 2003; in Portogallo, a Medroes, per il Festival Internazionale della Regione del Douro nel 2004; in Ungheria al Festival Internazionale di Mohacs nel 2005; nel 2006 in Romania al Festival Internazionale di Cluj Napoca; nel 2007 in Portogallo al Festival Folkloristico di Mortagua; nel 2008 il Gruppo partecipa al IX International EURASIA Culture Festival in Turchia ad Istanbul; nel 2009 in Spagna al Festival Internazionale di Simancas (Valladolid); nel 2010 all'UFI FEST a Macomer in Sardegna; nel 2011 in Polonia al Festival Internazionale di Poznan e ad Alberobello sempre nel locale Festival Internazionale; nel 2012 il Gruppo durante il I° Concorso Folkloristico "Folklando la Valnerina" svoltosi a Torre Orsina (TE) ha ottenuto il 2° posto presentando una selezione di balli e canti tradizionali; nell'agosto del 2013 partecipa al 41° Festival Internazionale Folk di Burgas in Bulgaria; nel 2014 ottiene grandi apprezzamenti durante il 38° Salland Festival svolto a Raalte in Olanda; nel 2015 partecipa al 61° Festival Internazionale del Folklore a Cerveny Kostelec in Repubblica Ceca; nell'agosto del 2016 è stato ospitato dall'Associazione Culturale di Sarakinado, cittadina dell'isola di Zante in Grecia e a luglio 2017 ha partecipato all'VIII° Serbian Summer Folk Dance Festival a Vlaska in Serbia.

gruppo2

Nel corso degli anni l'Associazione, attualmente affiliata alla F.I.T.P.(Federazione Italiana Tradizioni Popolari), ha assistito alla crescita continua della propria attività.
Il 21 luglio 2002, infatti, è stato presentato ufficialmente il Compact Disk, realizzato dal gruppo ed intitolato "Radici di un popolo",  che contiene i canti più significativi del suo repertorio.
Il 22 maggio 2010 è stato pubblicato, in collaborazionbe con l'Associazione Trediciarchi il "Lessico del Dialetto di Riccia" del Prof. Giuseppe Scarnata.

Il Gruppo ha avuto tra le sue fila anche un Padre del Folklore, riconoscimento conferito dalla F.I.T.P. il 3 dicembre 2011 al compianto Gaetano Moffa (per noi Zio Gaetano), socio fondatore del sodalizio e punto di riferimento insostituibile con un'attività ininterrotta di suonatore di Bufù per 43 anni. Tale prestigioso riconoscimento è stato assegnato il 17 dicembre 2016 anche a Lucio Vassalotti, per la dedizione e l'impegno profusi nel mondo del folklore riccese e molisano.

Dopo numerosi anni di attiva partecipazione del gruppo alla tradizionale Sagra dell'Uva di Riccia con scambi folclorici nazionali ed internazionali, nel 2005 si è dato inizio al RICCIAFOLKFESTIVAL, Rassegna Internazionale di musiche e danze etnico-popolari interamente organizzato dal gruppo.
Infine, dal 2003, il 5 gennaio di ogni anno, per la gioia soprattutto dei bambini, il gruppo organizza il Galà della Befana,  una serata dedicata a musica, balli e giochi tradizionali e non, con ricchissimo buffet, in attesa dell’arrivo della Befana.

Espressione genuina e tradizionale del folclore regionale, il Gruppo "Giuseppe Moffa" è ormai tra le realtà della musica popolare più apprezzate non solo nel Molise ma in tutto il Mezzogiorno d'Italia, tanto è vero che il 07 dicembre 2011 è stato proclamato Gruppo di Interesse Nazionale dal Ministero dei Beni Culturali.

Associazione Culturale Gruppo Folcloristico "Giuseppe Moffa" - Via Peschete snc - 86016 Riccia (CB) - CF: 92004160708 - P. IVA: 00894150705